Al Festival della Scienza di Genova </br>per toccare il cielo con le dita CategoriesLaboratori creativi

Al Festival della Scienza di Genova
per toccare il cielo con le dita

A Genova va in scena il futuro. Dal 26 ottobre al 5 novembre il capoluogo ligure farà infatti da sfondo alla 15° edizione del Festival della Scienza, una rassegna ricca di appuntamenti, eventi, incontri e spettacoli dedicati ai grandi traguardi scientifici. E per i ragazzi, i laboratori di robotica creativa utilizzando anche Didò, all’interno della mostra “Il cielo con un dito” realizzata a cura di Konica Minolta. Scoprite tutti i dettagli con Diario Creativo.

Quando la scienza dà spettacolo

Se siete alla ricerca di idee per un week-end inusuale, divertente, coinvolgente e istruttivo, Genova è la meta che fa per voi. Perché dal 26 ottobre al 5 novembre la città della Lanterna ospiterà una nuova edizione del Festival della Scienza. Il titolo della manifestazione di quest’anno è “Contatti”: un tema di grande impatto e attualità che farà da filo conduttore agli oltre 250 eventi distribuiti nei diversi angoli del capoluogo ligure e dedicati a un pubblico di ogni età, composto da appassionati di scienza e tecnologia ma non solo. Si parlerà infatti di Contatti tra l’uomo e l’Universo, tra popoli e culture, tra scienza e società, ma anche di Contatti fisici, biologici, chimici, linguistici e nutrizionali. Inoltre, al Giappone, Paese Ospite del Festival, sarà dedicato un ampio allestimento nell’esclusiva sede di Palazzo della Borsa, con mostre dedicate, laboratori e incontri di approfondimento per conoscere da vicino l’affascinante cultura del Paese del Sol Levante che ha fatto della scienza e della tecnologia la propria bandiera.

La mostra “Il cielo con un dito” per scoprire la democrazia della scienza

Durante il Festival della Scienza i visitatori avranno la possibilità di visitare anche “Il cielo con un dito”, la mostra interattiva sull’astronomia allestita in Piazza della Commenda da Konica Minolta, nota azienda giapponese specializzata nello sviluppo di soluzioni innovative in ambito nell’ambito dell’ICT, dell’Intelligenza Artificiale, dell’Internet of Things e della Robotica. Realizzata in collaborazione con ORSA (Centro interdipartimentale universitario per le Osservazioni e le Ricerche in Scienze Astronomiche) e INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica), l’esposizione è dedicata alla presentazione della piattaforma per la gestione di sistemi robotici distribuiti del progetto Telescopi in contatto, una delle attività del laboratorio di ricerca Europeo di Konica Minolta.

Pochi sanno infatti che, grazie a una rete distribuita in diverse zone del nostro pianeta, gli osservatori minori e i piccoli telescopi di astrofili contribuiscono ad approfondire il monitoraggio di alcuni fenomeni celesti, offrendo un apporto fondamentale all’attività dei grandi osservatori astronomici. Per questo, oggi acquisiscono un ruolo determinante le piattaforme di condivisione dati e le reti robotiche distribuite che sono alla base del progetto “Telescopi in contatto” di Konica Minolta Laboratory Europe, presentato in anteprima al Festival della Scienza di Genova: una vera e propria rivoluzione che afferma ancora una volta i valori democratici della scienza e della ricerca.

Per i più giovani: alla scoperta di Saturno con Cassini e i circuiti morbidi di Didò

Oltre alla mostra interattiva e multimediale, Konica Minolta Laboratory Europe ha organizzato un laboratorio di robotica creativa, che guiderà i ragazzi delle scuole primarie e delle secondarie di primo grado nella costruzione della Sonda Cassini in viaggio verso Saturno. Utilizzando materiali di recupero, LED e la pasta Didò come  elemento conduttore, i ragazzi potranno ripercorrere le principali tappe dell’esplorazione spaziale, realizzando con le proprie mani una sonda, un piccolo pianeta e un vero circuito, morbido e funzionante. Un’occasione unica, che consentirà anche ai più giovani di avvicinarsi in modo ludico all’astronomia, una materia fino a oggi considerata complessa e riservata ai cosiddetti  “cervelloni”.

Per informazioni sulla mostra e sui laboratori per bambini: http://festivalscienza.konicaminolta.eu