Pronti a liberare la fantasia nell’aula creativa vinta con il PREMIO GIOTTO! CategoriesPremi nazionali per le scuole

Pronti a liberare la fantasia nell’aula creativa vinta con il PREMIO GIOTTO!

Uno spazio dedicato alla fantasia, al gioco e all’arte: ecco come potremmo definire la nuova aula creativa inaugurata ieri alla Scuola d’Infanzia “Stalli” di Vicenza e conquistata dai piccoli allievi insieme ai loro insegnanti grazie alla quinta edizione del premio nazionale GIOTTO “La matita delle idee”, promosso da FILA Fabbrica Italiana Lapis ed Affini. Ogni anno, gli alunni delle scuole primarie e dell’infanzia possono scatenare la propria creatività su un tema sempre diverso e provare a vincere un’aula attrezzata con tutto ciò che serve per colorare, disegnare e modellare.

Scoprite tutti i dettagli con Diario Creativo!

L’opera che ha permesso di vincere l’aula

E’ stato soprattutto il lavoro di squadra a cStoria di un piccolo segno che pensava di essere uno scarabocchioonsentire di vincere la nuova aula creativa. Le insegnanti della scuola “Stalli” hanno guidato i piccoli artisti alla realizzazione di una tavola che ha preso forma dal tema proposto dalla scorsa edizione del concorso, “C’era una volta… Favole a colori”. A partire dalla lettura del Brutto Anatroccolo di Andersen, una favola che tratta i temi dell’inclusione e della diversità, le insegnanti hanno accompagnato i bambini a riflettere sull’accettazione dell’altro e di sé. Il risultato di queste riflessioni è stato tradotto in disegni, realizzati con le tecniche più diverse, che hanno dato vita a una favola estremamente semplice ma dalla morale profonda: la diversità come valore. Perché il lavoro presentato racconta di un piccolo segno che, pur sembrando all’inizio uno scarabocchio, inizia a crescere insieme al bambino, fino a diventare un disegno pronto ad accompagnarlo, simbolicamente, nel suo percorso di crescita.

Un elaborato speciale che, tra gli oltre 650 lavori giunti da tutta Italia, ha conquistato la giuria tecnica con l’immediatezza del suo messaggio.

Il Premio: un’aula a misura di bambino

Dopo settimane di grandi lavori rigorosamente top secret, finalmente ieri i piccoli della Scuola d’Infanzia “Stalli”, insieme alle loro famiglie, hanno potuto ammirare il Premio vinto grazie al loro lavoro: uno spazio di circa 25 mq del valore 25mila Euro, ricavato all’interno della scuola, completamente rivisitato e trasformato secondo le esigenze degli alunni e dei loro insegnanti.  Nella nuova aula spicca un grande tavolo rettangolare, che riunisce tutti i bambini e li stimola alla condivisione, a partire dai materiali e dai lavori realizzati, posti al centro in appositi contenitori di plexiglas. Per quanto riguarda l’attrezzatura, infine, l’aula è stata dotata di diversi strumenti FILA per colorare, disegnare, modellare in tutta sicurezza e completata da una moderna LIM.

L’inaugurazione si è svolta come una grande festa con taglio del nastro, discorso ufficiale e canti, che hanno coinvolto i bambini, i loro genitori, gli insegnanti, il dirigente scolastico Prof.ssa Bianca Maria Lerro, l’assessore comunale ai lavori pubblici Cristina Balbi e Umberto Nicolai assessore scuola e sport, oltre a una rappresentanza del Gruppo FILA.

Scorrete la photogallery per vedere alcune immagini dell’evento e della nuova aula:

Vi piacerebbe regalare alla vostra scuola uno spazio altrettanto bello? Partecipate a “Scuola in gioco ovvero imparare giocando, la sesta edizione del Premio GIOTTO La matita delle idee: su Diario Creativo potrete tutte le informazioni necessarie e utili spunti per provare a vincere questo fantastico Premio.